via Fratelli Folonari, 20 - Brescia Centralino 030.37291
cgil CGIL - Camera del Lavoro di Brescia

Chi Siamo

La CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro) è la più antica organizzazione sindacale italiana ed è anche la maggiormente rappresentativa, con i suoi oltre cinque milioni e mezzo d'iscritti, tra lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro (qui lo statuto)

Quando è nata, nel 1906, ma le prime Camere del Lavoro risalgono al 1891, aveva duecentomila aderenti. Da allora ha mantenuto la doppia struttura: verticale o federazioni di categoria, orizzontale attraverso le camere del lavoro. Attualmente le federazioni di categoria nazionali sono 15 mentre le Camere del lavoro in tutto il territorio nazionale sono 134. La Cgil nazionale ha sede a Roma.

Stipuliamo, attraverso le organizzazioni di categoria, i contratti di lavoro e svolgiamo un'azione di tutela, finalizzata a difendere, affermare, conquistare diritti individuali e collettivi, che vanno dai sistemi di welfare (pensioni, sanità) ai diritti sul posto di lavoro (Statuto dei lavoratori).

La Camera del Lavoro di Brescia nasce nel 1892.

L'attuale segretaria generale della Camera del Lavoro è Silvia Spera.
Gli altri componenti della segreteria sono Flavio Squassina e Angelo Andreoli.

INCARICHI SEGRETERIA (aggiornati al 30 settembre 2019)

Di seguito alcune note biografiche sui componenti della segreteria

Silvia Spera
Cinquantaquattro anni, sposata con due figli, Silvia Spera è componente della segreteria della Camera del Lavoro di Brescia dal 2011. Dipendente del Comune di Brescia in aspettativa, nel 1992 viene chiamata a ricoprire il ruolo di funzionaria sindacale in Fiom-Cgil. Segue le zone della città, del Garda, della Val Trompia, della bassa bresciana. Dal 2001 al 2003 entra a far parte della segreteria Fiom guidata da Osvaldo Squassina. Successivamente responsabile dell'ufficio Fallimenti e dell'ufficio Vertenze della Fiom, nel gennaio 2011 entra a far parte della segreteria Cgil guidata da Damiano Galletti con il ruolo di responsabile della contrattazione nazionale, articolata e decentrata delle categorie.

Flavio Squassina
Cinquantatre anni, ha iniziato a lavorare in edilizia dal 1981. Nel corso degli anni ottanta ha svolto l'attività di delegato sindacale alla Soce. Nel giugno del 1991 inizia la collaborazione in Fillea Cgil come funzionario sindacale. Dal 2001 al 2003 è funzionario in Fiom Cgil, rientra successivamente in Fillea dove vi resta fino alla fine del 2014, prima come funzionario e successivamente come componente della segreteria. Dal 2015 è responsabile sindacale del settore artigiano della Camera del Lavoro.

Angelo Andreoli
Sposato, con un figlio. Inizia a lavorare nel settore metalmeccanico nel 1977 e successivamente svolge l’attività di delegato sindacale nella Fiom. Nel 1992 entra a tempo pieno nella Fiom Valle Camonica Sebino come funzionario. Ricopre molteplici incarichi fra cui quello di componente di segreteria dei tessili e fino al 2013 è alla guida della Slc Cgil di Brescia. Negli ultimi anni è stato componente della segreteria della Fiom Cgil di Brescia.

Approfondimenti